lunedì, 29 Novembre 2021

La Convention del turismo IGLTA a Milano dal 26 al 29 ottobre 2022

L’International LGBTQ+ Travel Association porterà a Milano, dal 26 al 29 ottobre 2022, la sua 38^ Annual Global Convention. Si tratta del principale evento di formazione e networking per il turismo LGBTQ+,  vedrà  la prima edizione europea dopo Madrid nel 2014.
“Siamo entusiasti di poter finalmente celebrare la nostra lunga e proficua collaborazione con l’Italia e mostrare Milano, la città più cosmopolita e gayfriendly  del paese – ha affermato il presidente/CEO di IGLTA John Tanzella – Siamo amareggiati per il rinvio ma sappiamo che la conferenza del 2022  sarà ancora più significativa per la destinazione. L’evento si concentrerà su strategie di business inclusive e le opportunità di networking per supportare il futuro successo del nostro settore”.
Il progetto della Convention in Italia di IGLTA è in lavorazione da tre anni, in collaborazione con ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo) e Comune di Milano. La convention si svolgerà  presso UNAHOTELS Expo Fiera Milano e  comprenderà  includerà un workshop in collaborazione con Jacobs Media Group, che prevede appuntamenti individuali, sessioni educative e altri eventi di networking.
“Non abbiamo mai vacillato nel nostro impegno per portare IGLTA a Milano – ha detto Maria Elena Rossi, direttore Marketing e Promozione dell’ENIT – Nel 2022, i partecipanti a IGLTA scopriranno più innovazione nelle nostre offerte turistiche e una maggiore enfasi sulle esperienze di qualità che uniscono Milano e l’area circostante. Attraverso la collaborazione con la loro rete di professionisti del turismo e leader di pensiero possiamo essere sicuri di un evento di successo”.
“Il Comune di Milano non vede l’ora di accogliere IGLTA – ha affermato Luca Martinazzoli, DG di Milano&Partners – Sarà un’opportunità unica per accogliere la comunità LGBTQ+, forza trainante e positiva nel settore del turismo. Milano mostrerà il suo atteggiamento inclusivo, sfruttando la comunità locale per rendere ogni momento di IGLTA un’esperienza milanese unica”.
“Questa Convention in Italia sarà la chiave per andare avanti con un nuovo mondo di viaggi post-pandemia – ha affermato Alessio Virgili, presidente di AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay e Lesbian) – Promuovere i viaggi LGBTQ+ e ospitare questo evento è un’opportunità unica di business e formazione per l’Italia e il nostro settore dei viaggi. Il Paese riceve 2,7 miliardi di euro dai viaggi LGBTQ+, e siamo orgogliosi che l’evento IGLTA darà alle nostre imprese gli strumenti per accoglierli al meglio, così da poter continuare a far crescere questo mercato a Milano e in tutta Italia”.

igltaconvention.org

News Correlate