lunedì, 30 Novembre 2020

Mauritius celebra la cultura creola con il Festival Internasional Kreol

Da martedì 16 a sabato 20 dicembre una ventata di colore è pronta a invadere l’Isola di Mauritius in occasione del ‘Festival Internasional Kreol’, celebrazione della cultura creola mauriziana, giunta alla sua 9° edizione.

‘Essere creoli nell’epoca moderna – Kreolite dan la modernite’ è il tema dell’edizione 2014 del Festival, promosso dal Ministero del Turismo e del Tempo Libero e da MTPA – Mauritius Tourism Promotion Authority, in collaborazione con il Ministero dell’Arte e e della Cultura e Le Morne Heritage Trust Fund.

Attraverso spettacoli e attività ospitate in varie location, l’evento celebrerà la ricchezza e la varietà della cultura creola sviluppatasi a Mauritius, raccontandone il passato e, allo stesso tempo, mostrandone il lato più moderno.

Nulla come questa kermesse sa spiegare e mettere in risalto la kréolité del popolo mauriziano, un incrocio di culture che ha dato origine a un’Isola e a un popolo accogliente, allegro e fiero, che attinge dall’energia dell’Africa, dal misticismo dell’India, dalla raffinatezza della Francia e dal rispetto per le tradizioni dell’Inghilterra.

Il festival si è aperto ieri, martedì 16 dicembre, alle 18, con l’evento ufficiale di lancio, che sarà seguito, giovedì 18, dalla Sware Pwezi, una serata dedicata alla poesia durante la quale i poeti mauriziani daranno voce alla ricchezza vitale della lingua creola.

La cucina sarà protagonista venerdì 19 con lo Zourne zenfan ek sware tipik, cena dedicata ai sapori e all’arte culinaria di Mauritius, ospitata sulla spiagga di Le Morne.

Il Festival Internasional Kreol 2014 si concluderà, sabato 20 dicembre, con il tradizionale Gran Konser, il Gran Concerto che porterà sul palco di Les Salines, nei pressi della capitale Port Louis, alcuni dei più popolari cantanti e musicisti creoli. www.festivalkreol.co.uk

News Correlate