sabato, 19 Settembre 2020

Miniere,vulcani e paesaggi protagonisti della Settimana Pianeta Terra

Dal 16 al 23 ottobre il patrimonio naturale dell’Italia si svela in occasione della ‘Settimana del Pianeta Terra’, il festival nazionale di divulgazione scientifica patrocinato da Ispra, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

Palcoscenico della 4^ edizione sarà tutta la penisola, da nord a sud, con le sue bellezze mostrate in 313 eventi che affronteranno tutte branchie della geo-scienza. Gli appuntamenti si svolgeranno in 230 località italiane, vedranno impegnati circa 800 tra ricercatori e divulgatori scientifici e oltre 200 enti partecipanti: 50 associazioni, 47 Comuni, 40 musei, 19 Università, 20 parchi, 10 Ordini Professionali Nazionali o Regionali, 7 Regioni, 2 Arpa. A cui si aggiungono il CNR con 5 Istituti.   
L’obiettivo è  “far scoprire il fascino delle Geoscienze al più alto numero di persone”, ha spiegato il geologo Silvio Seno, ideatore e co-responsabile della Settimana del Pianeta Terra.

 

News Correlate