A Roma il summit mondiale dell’industria delle fiere

4,5 milioni di aziende hanno preso parte a fiere nel mondo nel 2018 e un totale di 303 milioni di visitatori vi hanno partecipato. Questi eventi hanno generato un impatto economico pari a 275 miliardi di euro e hanno contribuito per 167,2 miliardi di euro sul Pil mondiale.

Sono i numeri dell’industria delle fiere che da oggi, mercoledì 5, a venerdì 7 febbraio organizza a Roma l’UFI Global CEO Summit, riunendo in Italia gli amministratori delegati e i presidenti dei più importanti enti organizzatori di fiere ed eventi del mondo.

UFI, The Global Association of Exhibition Industry (UFI), rappresenta più di 800 organizzazioni e conta membri da oltre 86 paesi. Durante l’evento i 100 leader del settore fieristico avranno l’opportunità di constatare come Roma, il suo territorio e il Paese possano essere una destinazione ideale per il mercato degli eventi.

Dal suo esordio nel 2017 ad oggi l’impegno del Convention Bureau Roma e Lazio ha generato sul territorio eventi per 15,1 milioni di euro di fatturato, una stima basata sul calcolo delle spese per l’hotel e per la sede dell’evento. Secondo gli studi UFI, ad ogni euro di spesa per un evento espositivo vanno aggiunti 7/10 euro che ricadono sul territorio come indotto tra servizi, prodotti, export e turismo.

News Correlate