martedì, 27 Febbraio 2024

Siusi allo Sciliar, un luogo incantato per una vacanza indimenticabile

Ci sono molti luoghi in Alto Adige in cui è possibile passare una bellissima vacanza, qualsiasi stagione dell’anno si scelga; uno davvero particolare, e che ogni anno attrae moltissimi vacanzieri, estivi e invernali, è Siusi allo Sciliar (Seis am Schlern in tedesco). Siusi allo Sciliar, spesso detto semplicemente Siusi, è una località montana situata ai piedi del maestoso Massiccio dello Sciliar, gruppo montuoso delle Dolomiti, patrimonio UNESCO. Siusi, una frazione del comune di Castelrotto, è il paese che dà il nome alla perla degli altopiani, ovvero l’altopiano di Siusi, il più esteso d’Europa.

Siusi allo Sciliar, la “base perfetta” per una vacanza indimenticabile

Siusi allo Sciliar è la zona ideale per un soggiorno, breve o lungo che sia, in Alto Adige; non importa che viaggiate da soli, in compagnia della vostra dolce metà, di un gruppo di amici o facciate una vacanza in famiglia; e anche il periodo scelto non ha importanza. Qui troverete tutto quello che cercate in una vacanza.

Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di prenotare per tempo il vostro soggiorno altoatesino in questo ottimo hotel a Siusi allo Sciliar, un’elegante e moderna struttura ricettiva a 4 stelle situata alle pendici dell’Alpe di Siusi e immersa in uno scenario naturale così bello da togliere il fiato anche al turista più insensibile. In questo hotel potrete mettervi davvero alle spalle tutto lo stress e la stanchezza che avete accumulato nei mesi precedenti a causa degli impegni di studio o lavorativi. Una volta che sarete sistemati nel vostro hotel, potete iniziare a pensare con calma a come pianificare il vostro soggiorno.

Se avete scelto la primavera o l’estate per la vostra vacanza, avrete la possibilità di fare lunghe e rilassanti passeggiate o impegnative escursioni; grazie al bus navetta potrete recarvi all’impianto di risalita Alpe di Siusi; in un lampo sarete sull’altopiano; qui la varietà dei percorsi è particolarmente vasta ed è in grado di soddisfare sia le esigenze degli escursionisti principianti sia di quelli più esperti e allenati. Qualsiasi sentiero si scelga, comunque, i panorami che avrete la possibilità di ammirare sono incantevoli.

A Siusi non c’è ovviamente solo l’escursionismo; è infatti possibile praticare diverse altre interessanti attività fra cui il nuoto, per esempio nel laghetto di Fiè, sovrastato dal massiccio dello Sciliar; la pesca è proibita, ma è appunto possibile la balneazione. Se il nuoto non vi ispira potete praticare ciclismo, MTB, equitazione, golf o, se siete tipi adrenalinici, il parapendio.

Qui c’è spazio anche per turismo culturale e/o religioso; è per esempio possibile visitare la rovina di Castelvecchio (Burg Hauenstein) o la chiesetta di San Valentino, risalente al XII sec. Consigliata anche una visita alla bellissima cittadina di Ortisei che potrete raggiungere in circa venti minuti di auto. Tra l’altro anche a Ortisei vi sono moderni impianti di risalita. Per le famiglie con bambini è consigliata una gita a Santa Cristina dove inizia la passeggiata del Trenino della Val Gardena.

Nei mesi invernali avrete a disposizione più di 180 km di piste; come nel caso dei sentieri estivi, anche in questo caso vi sono opzioni per principianti ed esperti. Per recarsi nel comprensorio sciistico Dolomiti Superski potrete prendere la cabinovia a Siusi allo Sciliar (vicino alla segheria Matschnsäge).

Comunque sia, in qualsiasi periodo veniate, la sera potrete rientrare nel vostro hotel e deliziare il vostro palato con ricette altoatesine e mediterranee, la degna conclusione delle vostre stupende giornate in Alto Adige.

News Correlate