mercoledì, 8 Luglio 2020

Wedding industry, ecco la rettifica della wedding planner Serena Ranieri

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Serena Ranieri, titolare dell’agenzia Italian Event Planners a proposito dell’articolo ‘Questo matrimonio s’ha da fare’: nuovo appello di Italian Wedding Industry inviatoci a nome dell’associazione Italian Wedding Industry.

“Vi lascio immaginare la mia reazione più che sbalordita nel constatare che questa “associazione” non solo in passato ha tratto libero spunto dalla petizione on line a favore del comparto della wedding industry, da me pubblicata, ma che addirittura copia un articolo scritto dalla giornalista Oriana Giraulo e pubblicato sulla rivista “Cronache di Salerno” e da me largamente condiviso nei miei canali social. Tutto questo crea imbarazzo ma soprattutto confusione, una grande confusione in un momento storico economico in cui essa già regna sovrana. Ho pubblicato la petizione e continuo a prodigarmi affinchè il comparto della wedding industry ottenga i giusti aiuti dallo Stato e le aziende che ne fanno parte non debbano chiudere definitivamente. Ho invitato questi signori a unirsi a noi affinche la voce sia sempre più forte, corale. Ma essi evidentemente hanno altre ambizioni“. La IWI è stata formalmente diffidata dall’usare contenuti di cui non hanno la paternità.

News Correlate