Avianca sospende voli interni in Colombia fino al 12 aprile

Avianca sospenderà i suoi voli interni in Colombia fino al 12 aprile, come conseguenza dell’inizio della quarantena generale nel Paese per far fronte al coronavirus. Nel Paese sono finora 378 i casi positivi confermati, con tre morti. La compagnia aveva riferito la scorsa settimana del blocco a terra di circa 140 aerei per la sospensione dei voli internazionali, segnalando che avrebbe operato con 10 aerei per i voli interni, ma la risoluzione presidenziale che ha stabilito le condizioni di confinamento e ha decretato la sospensione dei voli commerciali per 19 giorni.

“Avianca spera di riprendere gradualmente i voli nazionali il 13 aprile e i voli internazionali dal 1 maggio. Tuttavia, queste date dipenderanno interamente dall’evoluzione di Covid-19 e dalle misure che i diversi governi potrebbero prendere riguardo a questa situazione eccezionale”, ha detto la compagnia aerea in una nota. Avianca non ha nascosto il dolore di “dover annunciare la sospensione dell’intera attività per i passeggeri” e ha ringraziato i suoi 12.000 lavoratori per aver fatto volontariamente ricorso al congedo non retribuito nel prossimo mese.

News Correlate