Coldiretti: metà degli italiani prenota la vacanza su internet 

E’ record quest’anno delle vacanze prenotate su internet, con quasi la metà degli italiani (49%) che ha scelto online destinazioni, alloggi e ristoranti. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ in occasione del primo grande esodo dell’estate che evidenzia il profondo cambiamento nelle abitudini degli italiani, diventati più disponibili a cambiare mete e programmi.

Secondo l’indagine, il 30% dei vacanzieri prenota da solo sui siti web delle strutture recettive, mentre il 19% usufruisce dei siti specializzati e il 17% preferisce non prenotare. Tra i tradizionalisti, sottolinea la Coldiretti, il 17% contatta telefonicamente le strutture e solo il 16% si rivolge a tour operator o agenzie (il 4% non ha risposto).

Quanto alla spesa media per le vacanze, secondo l’indagine è di 803 euro a persona, in aumento del 16% rispetto allo scorso anno, con il 63% di italiani che ritengono rilevante i costi per pranzi, cene e acquisti prodotti tipici. Un terzo (33%) resterà comunque al di sotto dei 500 euro di spesa, il 38% tra i 500 e i mille euro, il 15 % tra i 1000 ed i 2 mila euro.

Infine, salgono ad oltre 7 milioni i pernottamenti previsti in agriturismo questa estate, con un aumento stimato pari all’8% rispetto allo scorso anno “e con lo storico sorpasso degli ospiti stranieri rispetto a quelli italiani”. Dell’aumento dei flussi turistici beneficiano soprattutto quelle realtà che hanno saputo meglio diversificare e innovare l’offerta, conclude Coldiretti.

News Correlate