martedì, 1 Dicembre 2020

South African Airways in piena attività: misure urgenti per invertire rotta negativa

Il CdA e la direzione di South African Airways stanno adottando misure urgenti per affrontare le questioni sollevate dall’ufficio del Revisore Generale nel rapporto dell’anno commerciale 2016-17 e sono ottimisti riguardo al futuro della compagnia aerea.

“Il CdA di SAA ha preso atto e ha accettato il rapporto del Revisore Generale. La maggior parte delle operazioni della compagnia aerea sono solide e ci stiamo adoperando per garantire la riduzione delle perdite e rendere la compagnia aerea sostenibile – afferma il CEO Vuyani Jarana – il CdA ha sviluppato e approvato una chiara strategia e un piano quinquennale per far tornare la compagnia aerea in attivo e stiamo lavorando a stretto contatto sia con il CdA che con gli azionisti per ottenere questo obiettivo. SAA è stata oggetto di vari piani di risanamento in precedenza che non sono stati effettivamente attuati. Questa volta è diverso: riteniamo che la vision delineata dalla commissione sia assolutamente corretta e ci sia l’impegno a far sì che venga messa in pratica.
Abbiamo bisogno di una rottura netta con il passato e di un nuovo approccio al futuro ed è proprio quello che stiamo facendo. Stiamo agendo urgentemente per garantire la fattibilità e la sostenibilità di questa importante risorsa nazionale”, aggiunge Jarana.

Il rapporto del Revisore Generale fa parte del report integrato di SAA con i risultati finanziari per l’esercizio 2016/2017, che verrà pubblicato a fine del corrente mese. La compagnia aerea ha subito una perdita netta di 5,569 miliardi di rand (2015/2016: 1,478 miliardi di rand) e si prevede che la sua situazione finanziaria non sarà molto diversa per l’anno fiscale 2017/2018.
Tuttavia, una serie di misure significative sono già state adottate come parte della strategia di risanamento, con il chiaro obiettivo di condurre nel medio termine SAA alla redditività.
Il piano quinquennale e la strategia richiedono il supporto strategico e finanziario da parte degli azionisti. Il CdA e gli azionisti stanno attualmente valutando i termini di tale supporto.
L’obiettivo immediato della strategia è la gestione della liquidità, la ristrutturazione del bilancio, la gestione dei costi e l’ottimizzazione dei ricavi, misure che hanno l’obiettivo di contenere le perdite e generare redditività.

Le azioni chiave già intraprese includono: migliorare la governance rafforzando il CdA e la sua struttura; iniettando 10 miliardi di rand di capitale in SAA per migliorare il proprio bilancio; affrontare il vuoto di leadership assumendo personale per ruoli operativi chiave ora vacanti; potenziare le competenze nel settore dell’aviazione prevedendo la figura del Chief Restructuring Officer (CRO); attuare iniziative chiave sul mercato, orientate a fermare le perdite in corso.

Inoltre, l’ottimizzazione del network è stata implementata sulla rete nazionale, regionale e internazionale per migliorarne i rendimenti. La rotta di Londra sarà servita con un aeromobile di nuova generazione e ridotta a un singolo servizio giornaliero. Queste modifiche al network sono necessarie in quanto le rotte di SAA rimangono sotto attento controllo e con obiettivi di margine di profitto minimo definiti sia a livello di rotta e che di tutto il network.

L’iniezione di capitale da 10 miliardi di rand del Tesoro Nazionale alla fine dell’anno scorso ha contribuito a ristrutturare il bilancio e a migliorare la posizione patrimoniale della SAA.

“Tuttavia, è importante notare che SAA non è mai stato correttamente capitalizzato. Qualsiasi azienda ha una capacità di debito massima oltre la quale il debito diventa un onere eccessivo. Dobbiamo fare di più e lavorare a stretto contatto con gli azionisti per trovare soluzioni durature che miglioreranno concretamente la posizione patrimoniale di SAA – afferma Jarana – Nonostante tutte le sfide finanziarie che deve affrontare SAA, rimane un brand molto ben riconosciuto e rispettato nel settore dell’aviazione. Abbiamo una grande reputazione, anche riguardo alla sicurezza dei passeggeri e le nostre performance in questo ambito sono tra le migliori nel settore, riconosciute da numerosi premi.
Siamo in grado di assicurare ai nostri fornitori, creditori, clienti e partner commerciali che azionisti, CdA e management stanno facendo tutto il possibile per migliorare la salute economica di SAA, e in particolare la posizione finanziaria, commerciale e strategica. Il CdA e gli azionisti sono determinati a costruire una compagniaaerea che sia finanziariamente sostenibile”, conclude Jarana.

News Correlate