lunedì, 25 Gennaio 2021

Fs, Orsa: nuovo stop di 24 ore il 7e 8 novembre

La decisione dopo l’ordinanza di Matteoli che ha ridotto lo sciopero di ieri

Dopo lo stop ridotto di ieri, l’Orsa annuncia una nuova astensione dal lavoro dei ferrovieri, di 24 ore, per il 7 e 8 novembre prossimi. "Per la sesta volta in un anno – si legge in una nota del sindacato – l’Orsa è stata colpita da un’ordinanza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che impedisce l’effettuazione di una regolare e legittima azione di protesta proclamata due mesi prima – prosegue la sigla autonoma – al fine di contestare gli atti di un’impresa ferroviaria, Trenitalia, sempre più chiaramente volti all’ulteriore riduzione, in termini di sicurezza e qualità, dei servizi alla collettività". Per l’Orsa l’ordinanza del ministero dei Trasporti è "illibertaria e anti-sciopero, supportata da motivazioni chiaramente pretestuose, che contrasta in modo eclatante con i principi e le norme del nostro ordinamento costituzionale".

News Correlate