martedì, 25 Giugno 2024

140 studenti siciliani ospiti fra le montagne del Trentino

Il concorso “Il Trentino si racconta” ha coinvolto oltre 3.000 studenti siciliani

Vacanza studio da sogno per 140 studenti siciliani. Sono i vincitori del concorso “Racconta il Trentino” promosso da Trentino Spa, in collaborazione e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia. Da quest’anno, infatti, Trentino Spa ha deciso di allargare a 20 studenti per provincia la possibilità di godersi una settimana tutta sport e salute. Il concorso, un grande gioco-didattico, che ha coinvolto oltre 3.000 ragazzi siciliani delle scuole medie e superiori, ha stimolato gli studenti a realizzare un elaborato, su qualsiasi tipo di supporto, che descrivesse il variegato territorio trentino, presentato dal punto di vista storico, ambientale, culturale e naturalistico.
Tra i tantissimi lavori pervenuti sono stati sette quelli premiati e gli autori, a partire dalla prima settimana di marzo e fino a quella prima di Pasqua, saranno ospitati per sette giorni a Pinzolo 8Valle Rendeva-Parco Naturale Adamello Brenta), in Valle di Rabbi (Parco Nazionale dello Stelvio), alle Terme di Comano (Valli Giudicarie), nel Primiero (Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino), ad Andalo (Altopiano della Raganella-Dolomiti di Brenta) e a Trento. I premi sono stati assegnati a:
per la provincia di Palermo
agli studenti della 3A dell’Istituto Maria Adelaide di Palermo
per la provincia di Agrigento
agli studenti della 1B del Liceo Scientifico Majorana di Agrigento,
per la provincia di Trapani
agli studenti della 2B dell’Istituto Gb Amico di Trapani,
per la provincia di Messina
agli studenti della 4A dell’Istituto Superiore di Furci Siculo,
per la provincia di Ragusa
agli studenti della 3C della scuola media Giacomo Matteotti di Ragusa
per la provincia di Enna
agli studenti della 1B dell’Istituto Generale Cascino di Enna,
per la provincia di Catania
agli studenti della 3E della scuola media “Mario Pluchinotta” di Sant’Agata Li Battiati.
Da segnalare l’ottimo “Lettere dal fronte” elaborato dai ragazzi della 3E dell’Alessandro Manzoni di Santa Venerina, e il Tabellone realizzato dai ragazzi della 3A/M della scuola media “Mario Pluchinotta” di Sant’Agata Li Battiati, che hanno ricevuto una menzione particolare da parte della giuria.

News Correlate