venerdì, 25 Settembre 2020

2,7 milioni di italiani lavorano nel turismo

Nel mondo sono 234 milioni gli occupati nel settore

Il turismo si conferma in Italia uno dei motori di sviluppo anche nella creazione di occupazione:
grazie ad una velocità di crescita che negli ultimi anni correva ad un ritmo del 3%, e che dovrebbe essere confermata anche nel 2006, il numero degli occupati dall’economia del turismo raggiunge ormai la quota di 2 milioni e 700 mila lavoratori. Secondo Fisaconelmondo.it, che cita uno studio dalla Oxford Economic Forecasting per conto del World Travel and Turism Council, questa pattuglia corrisponde all’11% della forza lavoro impiegata: in sostanza ogni 8 lavoratori uno presta servizio, direttamente o indirettamente, nel mercato turistico italiano. Se si restringe invece il campo all’industria del turismo in senso stretto, senza cioè considerare l’intera filiera e l’indotto, il numero degli addetti si assottiglia un po’, scendendo a 1 milione 150 mila addetti. D’altro canto, l’economia del turismo, considerando l’indotto – osserva ancora Fisconelmondo.it – galleggia su un mare di 234 milioni di occupati, l’8,7% del numero dei lavoratori del pianeta terra.

News Correlate