venerdì, 18 Giugno 2021

A Bruxelles i sindaci della Provincia di Palermo

Con Volare Group, quindici sindaci della provincia volano a Bruxelles per studiare l’UE

Il Presidente della Provincia di Palermo e parlamentare europeo, Francesco Musotto, ha ricevuto oggi quindici fra sindaci e amministratori locali della provincia per una giornata da dedicare a un contatto ravvicinato con le istituzioni europee. “Sempre di più – spiega Musotto – le decisioni sulle principali questioni amministrative si dipanano lungo un asse che va dal Parlamento e dalla Commissione Europea agli enti locali. Per questo la Provincia si fa carico di creare un filo diretto fra amministratori locali e istituzioni europee. Un modo per far si che i nostri Comuni parlino sempre più il concreto linguaggio europeo del fare”. Quindici gli amministratori locali presenti a Bruxelles: Biagio Todaro (Vicari), Vincenzo Siragusa (Alia), Ignazio Amaro (Balestrate), Mario Cicero (Castelbuono), Francesco Di Giorgio (Chiusa Sclafani), Giovanni Paolo Alcamisi (Isnello), Roberto Ardizzone (Petralia Sottana), Gaetano Caramanno (Piana degli Albanesi), Riccardo Incagnone (Bolognetta), Magda Caputo (Montelepre), Luigi Vallone (Prizzi), Giuseppe Di Vittorio e Francesco Bondì (Trabia), Piero Alongi (Ventimigmia), Giuseppe Fricano (Bagheria).
La giornata nasce da un accordo fra la Provincia e la compagnia aerea Volare Group, che ha recentemente inaugurato un volo giornaliero Palermo-Bruxelles, via Napoli. “Vogliamo sfruttare – ha sottolineato Musotto – lo sforzo portato avanti da Volare Group che ha avvicinato Palermo all’Europa per fare in modo che l’intero territorio provinciale avvii un dialogo diretto con Bruxelles per saper cogliere ogni occasione di crescita e sviluppo”. Gli amministratori locali asssisteranno a due conferenze, una sui Fondi Strutturali del Fondo Europeo di Sviluppo e sul futuro delle regioni dell’obiettivo 1 dopo l’allargamento, e l’altra sul ruolo del Paramento europeo all’interno del processo legislativo.

News Correlate