domenica, 25 Ottobre 2020

A Sofia atterraggio di emergenza per un Boeing Alitalia

Una spia dell’olio accesa la causa della scelta precauzionale

Atterraggio di emergenza per un
Boeing 767 dell’Alitalia ieri all’aeroporto di Sofia. Il
velivolo, che effettuava un collegamento tra Dubai e Roma e che
aveva 146 passeggeri a bordo, ha avuto un problema ad uno dei
reattori e i piloti hanno deciso di chiedere un atterraggio
d’emergenza all’aeroporto della capitale bulgara.
Secondo le informazioni fornite dalla direzione dell’
aeroporto, l’ inconveniente e’ stato rilevato fuori dallo spazio
aereo della Bulgaria e l’atterraggio, effettuato in modo regolare, nell’aeroporto di Sofia è stato richiesto dal comandante dell’aereo per motivi precauzionali, dopo che si era accesa la spia dell’ olio del motore. L’Alitalia ha inviato un altro velivolo per trasferire a Roma i passeggeri.

News Correlate