venerdì, 18 Giugno 2021

Aapit Palermo: Musotto chiede l’intervento dell’Urps

Il presidente della Provincia: “Necessario definire una legge di settore”

Il presidente della Provincia di Palermo, Francesco Musotto, interviene sulla questione relativa all’impugnazione, da parte del Commissario dello Stato, delle disposizioni sul personale delle Aziende Autonome Provinciali di Incremento Turistico (Aapit). E lo fa chiedendo l’intervento dell’Unione regionale delle province siciliane. In una lettera indirizzata proprio al presidente dell’Urps, Raffaele Lombardo, Musotto ha affermato che “vista la difficolta’ da parte del governo e dell’Ars di esitare una legge che riesca a definire un organico progetto politico di riorganizzazione del settore turistico e’ urgente un intervento dell’Unione regionale delle province siciliane per definire un’autentica, complessiva e organica riforma del settore turistico”. Per il presidente della Provincia di Palermo, infatti, il ruolo strategico delle Province regionali e’ fondamentale nel settore del turismo. “Le Province – ha spiegato Musotto – per la loro radicata presenza nel territorio e per la conoscenza sia del mercato di riferimento che delle potenzialita’ del territorio, possono e devono avere un ruolo di primo piano in questo delicato compito di riforma e rilancio del comparto turistico”. Musotto ha chiesto quindi la convocazione urgente di tutti i presidenti delle Province Regionali per la definizione di una comune strategia, tenendo conto anche dell’attuale situazione di incertezza in cui versa il personale delle Aapit, dopo la seconda impugnativa.

News Correlate