giovedì, 21 Gennaio 2021

Adr, le mete preferite sono le capitali europee

Segnali di ripresa anche per gli arrivi di americani e giapponesi

Il primo fine settimana da esodo estivo è stato utile per tracciare le prime previsioni relative alla stagione. Secondo una mini-indagine compiuta tra le maggiori compagnie aeree presenti nello scalo romano, tra le mete più gettonate
figurano le capitali europee. In testa ci sono Parigi, Londra, Budapest, Praga, Vienna, Berlino, ma è molto richiesta anche la Spagna con Barcellona e Madrid. Per il turismo interno, le isole sono ai primi posti tra i luoghi che gli italiani raggiungono in aereo: Sardegna, Sicilia, Lampedusa e Pantelleria.
Sui viaggi oltreoceano pesano ancora gli effetti negativi della guerra in Iraq e soprattutto della Sars. La paura del contagio della polmonite atipica ha bloccato a lungo i viaggi non solo nei paesi dichiarati a rischio dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Cina, Toronto, Singapore, Hong Kong,
Hanoi), ma ha penalizzato anche mete che pure non erano state inserite in quella lista, come Thailandia, Birmania, Laos e Cambogia. Verso Bangkok, ad esempio, solo ora comincia a riprendere il flusso turistico grazie anche alle agevolazioni e agli incentivi lanciati dalla compagnia aerea di bandiera Thai Airways e dai Tour operator locali. Continuano ad attirare, inoltre, sia pure non con le punte raggiunte negli scorsi anni, il Messico e le isole dei Caraibi con Cuba in testa, la Tunisia, Sharm El Sheik ed Hurgada sul Mar Rosso, Seychelles e Mauritius. Sembrano calati, invece, i turisti in arrivo dagli Stati Uniti e dal Giappone, anche se, secondo quanto riferiscono i vettori, il traffico da e per gli Stati Uniti, in particolare Chicago, Detroit e New York, negli ultimi tempi ha dato segnali di ripresa.

News Correlate