sabato, 19 Settembre 2020

Aeroporti, Bombardier sigla contratto con Pechino

Fornirà un sistema automatizzato per il movimento delle persone

Bombardier Transportation ha firmato un contratto con l’aeroporto internazionale della capitale cinese Pechino per la progettazione e la fornitura di un sistema automatizzato per il Movimento di persone (APM) Bombardier CX-100. Bombardier lavorera’, per l’esecuzione del progetto, con una societa’ di costruzioni locale, la China Railway 16th Bureau Group Co. Ltd. Il valore complessivo del contratto e’ di circa 70 milioni di euro. Lo stabilimento di Bombardier di Pittsburgh (Usa) avra’ la responsabilita’ della gestione del progetto, dei sistemi ingegneristici e dell’integrazione, della sperimentazione e della messa in servizio, oltre che della progettazione e della fornitura di 11 veicoli CX-100, della tecnologia di controllo automatizzata del treno Bombardier CITYFLO 550, dei sistemi di comunicazione, delle porte degli schermi delle piattaforme e dell’attrezzatura del servizio di manutenzione. La China Railway 16th Bureau Group Co. Ltd. avra’ la responsabilita’ delle superfici si scorrimento, dei fasci di orientamento, della distribuzione di energia e di tutte le opere civili e di installazione elettrica.

News Correlate