sabato, 27 Febbraio 2021

Aeroporti: Palermo, Enac convoca vertice dopo week end caos

L’incontro rientra nella politica di miglioramento dei servizi in vista del picco estivo

Nell’ambito del programma dell’ENAC finalizzato a rafforzare i presidi di competenza e ad aumentare la vigilanza sul settore, soprattutto in considerazione dell’aumento di traffico legato alla stagione estiva, il Presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Vito Riggio, rende noto che la Direzione Aeroportuale di Palermo ha convocato una riunione che coinvolgerà tutti i soggetti presenti sull’Aeroporto di Palermo, dalla GESAP, società di gestione dell’aeroporto, alle società di servizi a terra, ai vettori che operano su tale scalo, per una analisi delle cause che nello scorso fine settimana hanno determinato alcuni disservizi che hanno comportato disagi agli utenti del trasporto aereo presso l’aeroporto palermitano.
Alla riunione, che si terrà entro questa settimana, parteciperà anche il Direttore Regionale Sud, e rappresenterà l’occasione per esaminare le iniziative e le azioni correttive che la società di gestione e gli operatori aeroportuali intendono assumere al fine di evitare che tali disservizi si verifichino nuovamente.
L’ENAC rende altresì noto che nel corso del mese di giugno si sono svolte a Roma, Milano e Napoli, riunioni con le Direzioni Regionali del Centro, del Nord e del Sud a cui hanno partecipato sia i Direttori Regionali, sia i Direttori degli Aeroporti appartenenti alle rispettive strutture regionali.
Gli incontri hanno avuto come obiettivo l’esame delle azioni volte a rafforzare la vigilanza delle direzioni aeroportuali per assicurare il rispetto dell’applicazione della Carta dei Diritti del Passeggero ed il mantenimento di elevati standard di qualità dei servizi agli utenti, in particolar modo nei prossimi mesi, periodo in cui aumenta considerevolmente il numero dei passeggeri.

News Correlate