lunedì, 21 Settembre 2020

Aeroporti, secondo scontro sfiorato in pochi giorni al Logan di Boston

E’ la sedicesima volta che succede quest’anno

Per la seconda volta in poco
piu’ di una settimana, l’aeroporto internazionale Logan di
Boston e’ stato al centro di un’allerta per il rischio di
collisione tra aerei al decollo. Un jet dell’American Airlines
ha deciso all’ultimo momento di interrompere la manovra di
decollo, dopo che una serie di errori lo avevano messo in
possibile rotta di collisione con un altro aereo.
Secondo quanto ha appreso il Boston Globe da fonti
aeroportuali, a sbagliare sarebbero stati sia il pilota del volo
American, sia la torre di controllo. L’aereo e’ entrato su una
pista di decollo proprio mentre un altro velivolo la stava
attraversando.
Il 27 settembre, era stato un cargo della FedEx ha trovarsi
in pericolo, interrompendo la manovra per il decollo dove
essersi trovato a poche centinaia di metri da un altro aereo che
stava attraversando la pista. Secondo il Boston Globe, in un
anno sono stati 16 gli episodi del genere al Logan e le
autorita’ sono allarmate dal ripetersi degli episodi.

News Correlate