venerdì, 25 Giugno 2021

Aeroporto Palermo, chiusa una pista

Al via lavori di manutenzione, alcuni voli potrebbero atterrare a Trapani

Fino al 19 maggio, sara’ chiusa la “pista dello scirocco” dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo. Si tratta di quella lunga 2.150 metri, chiamata cosi’ perche’ utilizzata per gli atterraggi quando spirano venti da Sud (il termine tecnico e’ 02/20). La chiusura e’ dovuta a lavori di risanamento e rifacimento dei lastroni di calcestruzzo sulla testata 20, una delle due parti terminali della pista, quella rivolta verso Ustica. “L’aeroporto – ha spiegato l’amministratore delegato della Gesap, Giacomo Terranova – restera’ pienamente operativo, potra’ verificarsi pero’ qualche dirottamento su Trapani nel caso in cui spirino forti venti da Sud. Saranno i comandanti degli aerei a decidere di volta in volta se ci sono le condizioni per atterrare sulla pista principale del nostro aeroporto, la piu’ lunga con i suoi 3.420 metri, oppure se dirigersi su Trapani, che abbiamo individuato perche’ piu’ vicino e meno congestionato di quello di Catania”. Nel secondo caso, il comandante comunichera’ la decisione alla torre di controllo, che a sua volta avvertira’ il terminal. Da li’ poi l’informazione sara’ diramata agli operatori del numero verde della Gesap (800 541 880) attivo 24 ore su 24, allo sportello informazioni dentro l’aeroporto, agli sportelli dell’azienda turismo interni allo scalo e agli handlers, cioe’ le societa’ che gestiscono i servizi a terra delle varie compagnie aeree. Terranova ha inoltre sottolineato che e’ stato scelto questo periodo per effettuare i lavori “perche’ e’ necessaria una scarsa piovosita’, affinche’ il cemento possa asciugarsi bene”, inoltre “non volevamo finire nell’imbuto della stagione estiva, quando oltre a maggiore traffico c’e’ anche una maggiore possibilita’ di venti di scirocco”. Quest’opera, infine, e’ una parte del grande piano di rifacimento delle superfici dell’aeroporto, che dal 4 aprile investira’ anche (senza conseguenze per l’operativita’ dello scalo) il piazzale aeromobili.

News Correlate