Agenzia olandese organizza tour “Regolamento conti”

Passeggiate con finti omicidi dopo il dilagare del crimine organizzato nel paese

Ad Amsterdam crescono i delitti legati al crimine organizzato ed ecco che un’agenzia turistica della capitale olandese coglie la palla al balzo, promuovendo tour “regolamento conti”. La curiosa trovata consiste nell’offrire ai clienti una visita in città il cui filo conduttore sono gli omicidi in stile “gangster”. L’idea dell’agenzia segue i tre recenti omicidi di cittadini olandesi coinvolti nel crimine organizzato locale. Qualche mese fa un ricco imprenditore immobiliare è stato sorpreso in un agguato e ucciso nel centro di Amsterdam. Sabato scorso, un anziano ex avvocato è stato freddato a colpi di pistola sabato scorso vicino alla sua abitazione, in una zona elegante della capitale. Era accusato di riciclaggio. Un noto malvivente, invece, è stato assassinato in una città balneare nei pressi di Bangkok, in Thailandia.

News Correlate