Agriturismo, calo di presenze in Basilicata

Cia, prezzi medio alti a fronte di un offerta non sempre di qualità

”Calo delle presenze a luglio. Il pienone di Ferragosto non ha pero’ pareggiato i conti. Vistosi vuoti nell’offerta dei posti letto, soprattutto durante la settimana. Prezzi medio alti a fronte di una offerta non sempre di qualita”’. E’ il primo bilancio della stagione agrituristica in Basilicata, tracciato da Turismo Verde, agenzia di settore della Cia. Per l’agriturismo lucano e’ stata un’estate difficile che ha visto una riduzione delle presenze, piu’ accentuata nel mese di luglio (tra il 10 e il 16 per cento in meno), con un recupero in agosto ma con pernottamenti legati al fine settimana e con il solo pienone per il pranzo di Ferragosto.

News Correlate