sabato, 20 Luglio 2024

Aica, trend positivo nel 2006

Per Pasqua, Roma e Venezia le citta’ piu’ gettonate

Per gli alberghi aderenti all’Aica, si preannuncia una Pasqua positiva con un tasso di occupazione delle camere di circa il 10% migliore rispetto a quello del 2005. In particolare, sono ottime le prospettive per il segmento lusso, che ha gia’ superato la soglia di crescita del 10% sullo scorso anno. “I dati dell’Osservatorio Aica, che mensilmente fotografano dal 1998 l’andamento delle presenze nelle catene alberghiere operanti in Italia – ha spiegato il presidente dell’associazione, Renzo Iorio – registrano nel primo trimestre dell’anno un’evoluzione decisamente positiva rispetto all’analogo periodo 2005, con una crescita media che sfiora il 13%, nonostante il differente calendario delle vacanze Pasquali di cui aveva beneficiato il primo trimestre dello scorso anno. Su questo risultato – ha aggiunto Iorio – ha certamente influito in modo significativo l’evento dei giochi Olimpici Invernali ospitati a Torino, ma anche escludendo questo traino, il dato nazionale risulta comunque in netta progressione (+10% circa). La crescita e’ legata soprattutto ai volumi (+7%), sostenuti da un’attenta politica di prezzi praticata dalle catene alberghiere, di fatto mantenuti in linea con i valori del 2001”. Per la Pasqua, si confermano al vertice della classifica le citta’ d’arte, in particolare Roma e Venezia, che avranno un forte incremento del turismo estero, pari a oltre il 10% in piu’. Molto bene la performance del segmento alto del mercato (5 stelle lusso), con una crescita in alcuni casi superiori al 15%.

News Correlate