martedì, 20 Aprile 2021

Air Canada punta forte su Boeing

Mega ordine per 32 fra 777 e 787

Air Canada ha scelto la Boeing per il rinnovo della flotta a lungo raggio, firmando una commessa per 32 aerei per un valore complessivo di 6 miliardi di dollari, in particolare gli ordini fermi sono per 18 B777 le cui consegne inizieranno a partire dal 2006 e per 14 B787 dei quali il primo sara’ consegnato nel 2010, più opzioni di acquisto per ulteriori 18 B777 e 46 B787. “La decisione di modernizzare la nostra flotta con i 777 e i 787 – ha commentato Robert Milton, presidente e ceo di Ace Aviation Holdings, Inc., societa’ che controlla Air Canada – ci consentira’ di raggiungere una posizione di leadership tra i vettori internazionali nordamericani. Il comfort e l’efficienza di questi aerei ci permetteranno di competere ad armi pari anche con i principali vettori europei e asiatici. I 777 e i 787 rispondono al piano di sviluppo del network di Air Canada, che prevede nuove rotte a lungo raggio senza scalo, con un crescente interesse per mercati in rapida crescita come la Cina e l’America latina”. La commessa inoltre avrà ripercussioni positive anche per Alenia Aeronautica (controllata di Finmeccanica) che è partner di Boeing sin dalla fase di progettazione del nuovo bimotore, di cui costruirà (in joint venture con la statunitense Vought Aircraft Industry) lo stabilizzatore (o piano di coda orizzontale) e le sezioni centrali e posteriori della fusoliera.

News Correlate