domenica, 13 Giugno 2021

Air France, a febbraio la legge di privatizzazione

Il lancio dell’operazione avverrà solo quando il mercato lo consentirà

Il progetto di privatizzazione di Air France sarà pronto entro il mese prossimo, ma il lancio dell’
operazione, che ridurrà la quota detenuta dallo stato attorno al 20%, è previsto solo quando le condizioni del mercato lo consentiranno. Lo ha dichiarato oggi il ministro dei trasporti Gilles de Robien, indicando che bisogna attendere una ripresa delle borse se si vuole evitare ”la perdita di plusvalore per lo stato”. Robien ha sottolineato che ”bisogna distinguere il progetto di legge dal lancio sul mercato”. Il testo sarà presentato all’Assemblea nazionale, ha precisato, il 12 febbraio. Lo stato, che controlla il 54,4% del capitale, intende cedere tra il 30 e il 35 % per arrivare attorno al 20%. Le azioni dell’alleata di Alitalia in Skyteam hanno perso nel 2002 il 44% del loro valore nonostante la compagnia francese abbia retto meglio di altre all’impatto della crisi del settore
trasporti provocata dagli attentati del settembre 2001. Secondo il quotidiano ‘Le Parisien’, il secondo round di apertura di capitale di Air France è resa più problematica dalle prospettive di un conflitto in Iraq.

News Correlate