lunedì, 1 Marzo 2021

Air France, il Governo favorevole all’allenaza con KLm

Lo ha ribadito ancora una volta il ministro dei trasporti Gilles de Robien

Il governo francese è favorevole alle nozze tra Air France e KLM. Lo ha nuovamente affermato il ministro dei trasprti Gilles de Robien che sottolinea le ”forti complementarietà” tra le due compagnie. ”Noto che Air France, che è già la numero 1 in Europa, diventerebbe con KLM , una delle principali nel mondo”, ha aggiunto de Robien precisando che ”se questa ipotesi dovesse concretizzarsi, si sarebbe in uno schema di scambio di titoli”. ”Quanto allo stato, sceglierà il momento migliore per vendere una parte della sua privatizzazione” ha aggiunto de Robien. Il primo a rompere il silenzio ufficiale sui negoziati esclusivi tra Air France, controllata dallo stato ancora al 54, 5%, e la compagnia olandese era stato martedì il vice di de Robien, Dominique Bussereau il quale aveva sottolineato come un ”legame” con KLM, ”uno dei grandi nomi del trasporto aereo nonostante le sue difficoltà”, non gli sembrava ”assurdo”. Il segretario ai trasporti aveva anche annunciato che il governo avrebbe preso una decisione per Air France, al bivio tra una privatizzazione e una partnership con KLM, entro la fine dell’anno. Secondo il ‘Sole 24 Ore”, un accordo per KLM potrebbe già essere annunciato il 18 settembre, anche se non tutti i problemi sono risolti, come ad esempio il ruolo che dovranno avere i due hub di Parigi e Amsterdam. Come ha confermato de Robien, l’accordo prevede uno scambio azionario, in misura però non ancora precisata. L’operazione dovrebbe essere seguita comunque dal secondo round di privatizzazione di Air France, in cui lo stato vuole scendere attorno al 20%.

News Correlate