giovedì, 25 Febbraio 2021

Air Littoral, due candidati italiani in pista

Uscita di scena Seven Group, restano Torrente e la cordata Marracci

Sono due i gruppi italiani in lizza per acquistare la compagnia francese Air Littoral, il gruppo Giacomo Torrente e la cordata di investitori guidata dal consulente in aeronautica Enrico Marracci. Tra i candidati rimasti in pista non figura più Azzurra Air, compagnia italiana controllata da Seven Group, la cui prima offerta di salvataggio era saltata per non essere riuscita a trovare i fondi necessari (11 milioni di euro). Le candidature all’esame del tribunale di Montpellier, dove ha sede Air Littoral, sono rimaste complessivamente cinque, dopo il ritiro di Genesys e del fondo IBE. Oltre alle due offerte italiane, rimangono quelle del gruppo finanziario Alain Dumenil, del gruppo regional Airlines Partners e il consorzio NGFi. Marracci ha precisato all’AFP che la sua offerta prevedeva l’acquisto di 4 apparecchi e l’assunzione di una cinquantina di persone.

News Correlate