lunedì, 17 Gennaio 2022

Airbus, Eads prevede la ripresa degli ordini nel 2005

Il traffico aereo mondiale dovrebbe crescere del 7%

EADS, il gruppo che controlla Airbus, prevede un aumento sia degli ordini che delle consegne da parte del numero 1 mondiale dell’aviazione civile nel 2005 rispetto a un 2004 che dovrebbe rimanere a livelli invariati rispetto al 2003. Lo ha dichiarato Philippe Camus, co-presidente di EADS nel
corso della conferenza stampa sul bilancio 2003, precisando che l’ottimismo poggia sulle previsioni di una ripresa del traffico aereo mondiale del 7% e sulle migliori condizioni finanziarie di molte compagnie aeree. Nel 2003 Airbus, di cui EADS controlla l’80% e BAe il rimanente 20%, ha consegnato 305 apparecchi, 2 in più del 2002 e per la prima volta più del suo rivale Boeing. Quanto alle commesse, il costruttore ha chiuso il 2003 con 254 ordini, pari al 52% del mercato mondiale. L’utile operativo del costruttore è rimasto stabile a 1,3 miliardi di euro mentre il fatturato, penalizzato dal cambio euro/dollaro, ha accusato una flessione del 2% a 19 miliardi.

News Correlate