domenica, 18 Aprile 2021

Al porto turistico di Riposto l’UNI EN ISO 14001

E’ la prima struttura in Italia ad avere ottenuto il certificato che rispetta l’ambiente

Dopo 20 anni di attesa Riposto (Catania) ha il porto turistico. La struttura, costata 15 milioni di euro, è la prima in Italia ad avere ottenuto, per i servizi di ormeggio e di cantieristica navale, la certificazione di conformita’ del sistema di gestione ambientale alle norme UNI EN ISO 14001. Il sito ha una banchina di riva, un molo centrale e cinque pontili galleggianti per un totale di 366 posti barca divisi in categorie dagli otto ai quaranta metri e 260 posti auto. Comprende una zona servizi con reception, un distributore di carburante, toilettes, centrale tecnologica e infermeria. Vi e’ il cantiere navale, attrezzato per garantire tutte le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, dalla lavorazione della vetroresina a quella del legno, con una falegnameria all’ avanguardia, cosi’ come un’ officina meccanica per l’ assistenza a motori fuori ed entrobordo. Di piu’ recente realizzazione sono il Circolo della vela, con bar, ristorante, edicola e terrazza coperta, gli uffici amministrativi, lo Yacht service – che assicura al diportista servizi come il noleggio di auto e imbarcazioni, brokeraggio nautico, escursioni, taxi, servizio lavanderia, cambusa, e il Diving center, ossia il centro d’ immersioni. Il servizio all’ interno del porto turistico comprende la vigilanza 24 ore su 24, supportata da un sistema di telecamere a circuito chiuso, l’ assegnazione di posti barca, il servizio ormeggiatori, la fornitura di acqua ed energia elettrica alle imbarcazioni con colonnine di erogazione con tessera magnetica prepagata, la distribuzione di carburanti ad alta portata.

News Correlate