venerdì, 5 Marzo 2021

Al via il 1° Rally Costa Saracena

Sabato e domenica motori protagonisti a Brolo, Naso, Ficarra, Piraino e Gioiosa Marea

Sono 68 gli equipaggi che domani e domenica animeranno il 1° Rally Costa Saracena. Undici prove speciali tutto d’un fiato e uno spettacolare prologo il sabato, con la prova speciale di 1,5 km che trasformerà il Lungomare di San Giorgio in un piccolo Motor Show. Il Consorzio Costa Saracena puntadecisamente sul Rally per accendere i riflettori su questo stupendo angolo di costa e proprio per questo la manifestazione abbraccerà tutti i Comuni del comprensorio.
La partenza, come detto, avverrà nella giornata di sabato dal Lungomare di San Giorgio. Direzione Gara e Parchi Assistenza saranno ubicati invece a Gliaca di Piraino. Le undici prove speciali (“Brolo”, “Piraino” e “Gioiosa Marea”, da ripeter tre volte, e “Sant’Angelo di Brolo”, da ripetere due volte, per un totale di 85,99 km su 304,88 km complessivi) scatteranno domenica a partire dalle 8,01. Il primo equipaggio è atteso all’arrivo alle 18,40. Il primo a scendere dalla pedana sarà l’equipaggio messinese Campochiaro-Chambeyront, quindi sarà la volta di Caranna-Cambria, Oieni-Di Caro, Barbitta-Rottino e Briguglio Mondello, tutti al via con vetture di Gruppo N e pronti a recitare un ruolo da protagonisti. Con vetture di gruppo A e Kit cercheranno di dire la loro Stracuzzi-Salvo, Beccaria-Marzo e Molica-Pintaudi. Da segnalare la Renault Clio numero 26 del catanese Giuseppe Scibilia (unico diversabile in Italia che gareggia con gli “assoluti”) che, dopo l’esordio al Rally Sprint del Commercio dello scorso novembre, ci riprova al Costa Saracena. Tra le Autostoriche duello assicurato tra i veterani Savoca e La Mantia.

News Correlate