mercoledì, 27 Ottobre 2021

Alitalia, ad agosto migliora la posizione finanziaria

Riclassifica dei conti grazie a incassi della stagione estiva

Migliora la posizione finanziaria netta del Gruppo e della capogruppo Alitalia che, al 31 agosto, grazie ad una riclassifica dei conti e all’andamento degli
incassi della stagione estiva, vede il Gruppo segnare 1.632 milioni (dai 1.676 del 30 luglio) e la capogruppo 1.664 milioni (da 1.716). Lo rende noto Alitalia, spiegando che per questi dati è stata operata una riclassifica con lo scorporo dei dati relativi all’indebitamento a medio-lungo termine delle quote correnti in scadenza nei dodici mesi successivi, e nell’inclusione di queste ultime nei dati relativi all’indebitamento finanziario a breve termine. La società segnala inoltre che, nello stesso periodo, a fronte di rimborsi di finanziamenti a medio-Lungo termine per 18 milioni di euro, non si sono registrate nuove accensioni. E che non ci sono situazioni di scaduto o di irregolarità dei pagamenti per i debiti di natura finanziaria, tributaria e previdenziale. Per quanto attiene, invece, i debiti commerciali, ci sono scaduti per 36 milioni di euro (per 4,4 sono gia stati emessi decreti ingiuntivi) verso alcuni gestori aeroportuali a fronte di addebiti per controverse fattispecie.

News Correlate