venerdì, 21 Gennaio 2022

Alitalia-Air France: Monti, alleanza positiva per i viaggiatori

Ecco cosa cambia in concreto per gli utenti

”La decisione sull’alleanza Alitalia-Air France garantisce
ai viaggiatori che si spostano tra la Francia e l’Italia di
continuare ad avere la scelta dei servizi e di poter
approfittare della concorrenza sui prezzi”: lo ha affermato il commissario europeo alla concorrenza, Mario Monti commentando il via libera dato dalla Commissione all’alleanza tra Air France e Alitalia. Le condizioni imposte dalla
Commissione europea all’alleanza commerciale fra Alitalia e Air France avranno anche diversi effetti sui clienti delle due compagnie. Alcune delle misure, precisa ad esempio il comunicato dell’esecutivo Ue, stimoleranno ”l’intercambiabilità, dal punto di vista del passeggero, fra i voli operati dalle due parti e quelli operati da concorrenti sulle rotte in oggetto”. In particolare, le prime misure consentiranno ai concorrenti di partecipare, se lo desiderano, ai loro programmi di fidelizzazione. Un altro impegno consente ai passeggeri di prendere un aereo delle parti e tornare con quello di un concorrente, o viceversa,
su una determinata rotta, con un solo biglietto. I due partner sono anche tenuti a non aumentare nuovamente la loro offerta di voli sulle rotte in oggetto per dare ai concorrenti una possibilità ragionevole di competere con essi. Da ultimo, conclude la nota, le parti si sono impegnate a favorire l’utilizzo da parte dei passeggeri di combinazioni
intermodali, affinché essi possano godere della massima scelta e dei migliori servizi intermodali. Questo, ad esempio, consentirebbe di abbinare, a condizioni favorevoli, un viaggio di andata in treno con un ritorno in aereo.

News Correlate