lunedì, 28 Settembre 2020

Alitalia, assemblee sindacali dal 6 novembre

Si esige il diritto al contratto di lavoro e il rilancio della compagnia

Le assemblee dei lavoratori Alitalia per il contratto saranno indette a partire dal prossimo 6 novembre. Lo annunciano i sindacati (Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl) che chiedono al Governo di “avviare immediatamente il confronto per la definizione condivisa delle linee strategiche che dovranno concretizzarsi in decisioni non più rinviabili ed indispensabili a sostenere un vero progetto industriale”. Le segreterie nazionali – si legge in una nota – hanno già incontrato le strutture regionali e aziendali della compagnia per una valutazione congiunta della vertenza. In merito alla moratoria sui contratti di lavoro scaduta il 31 dicembre 2005, il sindacato ribadisce “la ferma determinazione ad esigere ‘il diritto al contratto di lavoro’ e su questo conferma la convocazione di assemblee in tutti i settori aziendali con l’obiettivo di “far valere il diritto fondamentale di ogni lavoratore al contratto e per rivendicare una prospettiva di rilancio per il Gruppo Alitalia”.

News Correlate