venerdì, 30 Ottobre 2020

Alitalia, bozza di accordo su AMS

Dal 1 luglio 450 addetti dovrebbero passare alla nuova società

Nonostante il difficile clima di questi giorni, Alitalia e sindacati un accordo lo hanno raggiunto. L’ipotesi di intesa riguarda però l’area manutenzioni e la nuova società, AMS, frutto di una joint venture tra Alitalia (60%) e la tedesca Lufthansa. Il documento, frutto di sei mesi di trattative, prevede che dal primo luglio vengano impiegati 450 addetti nella nuova officina motori, a fronte di garanzie e stabilità occupazionali e un piano industriale della nuova società che delinea strategie, linee di sviluppo e garanzia di mantenimento delle attuali quote di partecipazione nei prossimi anni. Sono in corso assemblee di sindacati e lavoratori per valutare l’ipotesi di accordo raggiunta.

News Correlate