martedì, 9 Marzo 2021

Alitalia, Bruxelles chiede un passo indietro dello Stato

Se ci sarà aumento di capitale l’azionista dovrà scendere sotto il 50%

Qualora le trattative di queste ore andassero a buon fine e si arrivasse ad un aumento di capitale di Alitalia, ”lo Stato non potrà aumentare la propria partecipazione” ora del 62%: lo ha detto ieri mattina la Commissaria europea ai Trasporti, Loyola de Palacio, secondo quanto riferito a Bruxelles dal suo portavoce. ”Lo Stato italiano, anzi – ha sottolineato il portavoce, Amador Sanchez, riferendo quanto detto dalla de Palacio – si è impegnato formalmente e per iscritto a scendere al 49%”. ”Il nuovo piano di non deve contenere aiuti di Stato”, ha ribadito per l’ennesima volta il portavoce della Commissario.

News Correlate