mercoledì, 21 Ottobre 2020

Alitalia, con Spin-off Az Service il debito resterà ad Az Fly

In Az Service entrerà una società finanziaria a capitale pubblico

Con lo spin-off delle attività di terra in Az Service ”l’indebitamento finanziario a medio-lungo termine di Alitalia, ivi incluso il prestito-ponte autorizzato dalla Commissione, resterà in capo alla cedente” AZ Fly. E’
quanto si legge anche nella relazione degli amministratori Alitalia alla semestrale 2004, a proposito dei rilievi denunciati da alcune compagnie concorrenti di Alitalia. La compagnia italiana, che già aveva sottolineato questo aspetto nelle comunicazioni ai mercati dei giorni scorsi, sottolinea ancora che il progetto prevede l’ingresso in AZ Service ”di una società finanziaria a capitale pubblico”. Tale ingresso, precisa Alitalia, verrà ”effettuato, fatto salvo lo scrutinio da parte dell’ Unione Europea, cui l’operazione verrà come prescritto notificata, secondo il preliminare parere espresso dai consulenti legali della compagnia in conformità al principio dell’investitore privato in un’economia di mercato e guidato da obiettivi di redditività di lungo termine”. Tale principio, scrivono gli amministratori di Alitalia nella relazione, ”viene utilizzato dalla Commissione europea e dalla
Corte di Giustizia delle Comunità europee quale parametro di valutazione della legittimità di conferimenti di capitale e delle altre operazioni finanziarie alle quali partecipino i pubblici poteri ed imprese pubbliche”.

News Correlate