martedì, 20 Aprile 2021

Alitalia, Gabriele Cecchia entra nel Cda

Prende il posto di Serafino Gatti, dimessosi ad agosto

L’assemblea di Alitalia ha approvato a maggioranza la nomina del consigliere diplomatico del ministero delle attivita’ produttive, Gabriele Checchia che prende il posto di Serafino Gatti, il quale aveva dato le dimissioni dal board il 4 agosto scorso. La nomina e’ stata proposta dal ministero dell’ Economia, azionista di maggioranza della compagnia aerea con il 62,3%. Nato ad Ancona, 52 anni, laurea in scienze politiche, Checchia ha fatto una carriera diplomatica
con incarichi, tra l’altro, di console a Bastia nel 1985 e primo segretario ad Ankara nel novembre 1987. La sua esperienza internazionale lo ha portato a diventare consigliere d’ambasciata nel 1993 e alla nomina di primo consigliere alla rappresentanza permanente d’Italia presso la Ue a Bruxelles nel ’95. Ha rappresentato, tra l’altro, durante il semestre a guida italiana, la presidenza dell’ Ue in occasione degli incontri periodici a livello di alti funzionari tra la Ue e i Paesi dell’ Europa centrale e orientale. Dal ’96 e’ stato anche rappresentante italiano nel gruppo di lavoro comunitario (Gruppo allargamento), incaricato di dare avvio e preparare il processo di allargamento dell’ Ue. Dal 2 luglio 2001 e’ consigliere diplomatico del ministro delle Attivita’ produttive, sino ad essere promosso il 7 maggio 2002 a ministro plenipotenziario.

News Correlate