venerdì, 23 Aprile 2021

Alitalia, il Sult conferma il pacchetto di scioperi

Assistenti di volo in agitazione l’8 e 21 febbraio, e il 4 e 16 marzo

Gli assistenti di volo del Sult confermano gli scioperi indetti per l’8 e il 21 febbraio e per il 4 e 16 marzo in Alitalia. ”L’attuale dirigenza sta dimostrando la propria volonta’ di arrivare ad una resa dei conti con la categoria degli assistenti di volo, ridimensionandola in tutti i sensi, numericamente, nel ruolo e nella professionalita’, peggiorando le condizioni, l’orario di lavoro e il salario, mettendo a serio rischio l’incolumita’ e la
sicurezza dei lavoratori” afferma l’organizzazione sindacale. ”Se l’Alitalia vuole percorrere la strada di un confronto serio e costruttivo, deve rinunciare a forzature e violazioni contrattuali, ad applicazioni unilaterali del contratto di lavoro e all’adozione di comportamenti antisindacali: tutti elementi, questi, che mettono in serio pericolo la sicurezza e l’incolumita’ dei lavoratori” dice il Sult che avverte: ”se Alitalia continuera’ a percorrere la strada che porta irrimediabilmente allo scontro, scontro sara’ ! Nessuno –
continua l’organizzazione – pensi che il Sult ed i lavoratori si fermeranno a seguito di una delibera della Commissione di Garanzia o per un’Ordinanza del Ministro dei Trasporti. Quando si tira troppo la corda conclude il Sult – si arriva a situazioni nelle quali i lavoratori e chi li rappresenta non hanno piu’ scelta: accettare il ricatto e la sconfitta o percorrere la strada del conflitto aperto”.

News Correlate