sabato, 23 Ottobre 2021

Alitalia, il via libera di Bruxelles potrebbe arrivare il 7 giugno

Probabile slittamento per la richiesta di ulteriori informazioni

La decisione ufficiale della Commissione europea sul dossier Alitalia, per la quale veniva indicata come data piu’ probabile il primo giugno, sembra destinata a slittare di qualche giorno, e la data piu’ probabile al momento per l’ok ufficiale al piano di ristrutturazione sembra essere la riunione del collegio Ue del 7 giugno. Lo riferiscono fonti vicine al dossier, sottolineando che lo slittamento della decisione non e’ comunque destinato ad influire sul contenuto: ”allo stadio attuale non ci sono preoccupazioni sul contenuto della decisione che propone di prendere una decisione positiva” hanno spiegato le fonti. Lo slittamento della decisione, indicano le fonti, non e’ del tutto inatteso, ed e’ sostanzialmente dovuto al fatto che nel corso della fase di consultazione delle altre Direzioni generali (Dg) – la cosiddetta fase interservizi che si e’ chiusa oggi – i servizi interessati, ed in particolare quelli della concorrenza, hanno chiesto maggiori informazioni su alcuni punti del dossier. Il commissario ai Trasporti Ue, Jacques Barrot ha indicato che intende chiedere alla Commissione ”di pronunciarsi all’inizio di giugno”.

News Correlate