martedì, 9 Marzo 2021

Alitalia, lo scontro con i Sindacati si fa ancora più duro

Fit-Cisl, inaccettabile il mancato rispetto degli accordi del 2002

La decisione del consiglio di amministrazione di Alitalia di non rispettare l’accordo del 2002 è ”un fatto gravissimo senza precedenti”. A dirlo è il segretario generale della Fit Cisl Claudio Claudiani, secondo cui ”si tratta di una decisione che esaspera le già tese relazioni industriali, una scelta inaccettabile” perché ”cancella un punto importante dell’accordo del 2002 firmato dall’Alitalia e dal governo”.
”Chiediamo l’immediato e pronto rispetto dell’accordo – conclude Claudio Claudiani – che è già stato rispettato dai lavoratori i quali attraverso contratti di solidarietà si sono impegnati ad attenuare gli effetti della crisi del trasporto aereo successiva agli eventi dell’11 settembre 2001”.

News Correlate