domenica, 18 Aprile 2021

Alitalia: Maroni, con braccio di ferro risultati catastrofici

Il Ministro teme che la situazione stia sfuggendo di mano a Mengozzi

”Sono piuttosto preoccupato. La situazione sta sfuggendo di mano a chi ha gestito e gestisce direttamente questa vertenza. Parlo dell’amministratore delegato. Il braccio di ferro col sindacato mi pare stia portando a risultati catastrofici”. Lo ha detto il ministro del Welfare, Roberto Maroni, a proposito della delicata vertenza di Alitalia. ”Non entro nel merito delle proposte fatte – ha continuato Maroni – ma questa vertenza difficilmente si può chiudere con un braccio di ferro”. Secondo il titolare del Welfare ”il Governo farebbe bene a riprendere subito il confronto, eliminando quegli ostacoli che ancora ci sono alla riapertura del confronto stesso e superando posizioni di chiusura e intransigenza. Bisogna cambiare approccio e non so se chi gestisce questa vertenza è in grado d farlo”. Maroni ha tenuto a precisare che questa è la sua ”opinione personale, come ministro che non è coinvolto direttamente ma che guarda con attenzione questa vicenda per i riflessi occupazionali” che può avere. Alla domanda se un eventuale cambio dell’amministratore delegato potrebbe migliorare la situazione, Maroni si è limitato a dire ”no comment”.

News Correlate