martedì, 7 Dicembre 2021

Alitalia, nuovo round senza risultati concreti

I Sindacati chiedono un incontro di verifica politica

”Un’altra riunione inconcludente”. Questo il commento dei sindacati al termine del nuovo round della trattativa tra le parti al Ministero delle Infrastrutture, sulla vertenza Alitalia. Azienda, sindacati e rappresentanti del governo hanno stabilito di aggiornarsi alla prossima settimana,
tentando intanto, di ”organizzare un incontro di verifica
politica” considerato che il confronto a livello tecnico non
sembra dare risultati soddisfacenti. ”Non solo siamo insoddisfatti del confronto ma abbiamo anche registrato che Alitalia si rifiuta di dare dati sul costo del lavoro relativo ai dirigenti, incluso nei dati generali riferiti
al personale di terra che, per questo, vengono falsati” ha
spiegato il segretario nazionale del Sult Andrea Cavola.
Ieri, invece, l’incontro è stato l’occasione per
l’esposizione del rapporto eseguito dall’advisor Roland Berger che, ha spiegato il responsabile della Uilt, Guido Moretti, ”ha preannunciato controdeduzioni ai nostri quesiti nei prossimi giorni”. Anche Moretti ha però sottolineato l’urgenza di ”una svolta alla ripresa dei lavori della prossima settimana. La trattativa – dice – stagna e nessuno si può permettere un tavolo che non produce. Ormai serve un intervento del governo”.

News Correlate