sabato, 31 Luglio 2021

Alitalia restituisce il ”prestito ponte”

Versati 400 milioni di euro nei tempi previsti

Alitalia ha estinto completamente, nei tempi previsti, il cosiddetto “prestito ponte” di 400 milioni di euro concesso dalla banca tedesca Dresdner Kleinwort Wasserstein e garantito dal ministero dell’Economia. Il 15 dicembre la stessa Alitalia ha infatti perfezionato con la Ge Corporate Banking Europe un finanziamento di otto anni per 445 milioni di dollari garantito da un’ipoteca su 28 aerei. In questo modo Alitalia, a detta degli operatori, fornisce un segnale notevolmente positivo al mercato, evidenziando come l’emergenza del prestito ponte non sia durato che qualche mese. Procede così il piano di ristrutturazione e rilancio della Compagnia in prospettiva anche di nuove alleanze.

News Correlate