martedì, 22 Settembre 2020

Alitalia/2, a Fiumicino scioperano i lavoratori del catering

In mattinata alcuni voli sono decollati senza spuntino

Una protesta spontanea dei lavoratori della Sodecaer, una delle società di catering che nell’aeroporto di Fiumicino si occupa del servizio di rifornimento dei pasti a bordo degli aerei della compagnia Alitalia, ha causato qualche disservizio e, a quanto si è appreso, diversi aerei della compagnia questa mattina sono decollati senza spuntino. All’origine della protesta, messa in atto dalle 7.30 alle 9.30, “la mancanza di informazioni sul futuro della società e la sorte occupazionale di più di 500 lavoratori – spiegano i dipendenti – tra quelli assunti a tempo indeterminato, stagionali e coloro che lavorano nell’indotto”. “Non abbiamo avuto più nessuna notizia né da parte di Alitalia, né dalla Sodecaer – ha dichiarato Marco Proietti, della segreteria di base della Cgil – circa le sorti di questa società. Quello che non riusciamo a comprendere è se hanno intenzione di mettere in liquidazione la società, nonostante il bilancio sia in attivo, oppure di cederla a terzi. E in ogni caso – conclude il sindacalista – chiediamo di sapere quali saranno le nostre sorti, perché siamo fortemente preoccupati, motivo per il quale aderiremo anche allo sciopero di 4 ore indetto per lunedì prossimo”.

News Correlate