lunedì, 2 Agosto 2021

Alitalia/2, Maroni chiarisce la sua posizione

Il ministro: avanzare le proposte alternative al fallimento

“Chi e’ contrario al fallimento dica che cosa intende fare: il governo non puo’ mettere dei soldi, ne’ intervenire per discutere il piano industriale, perche’ si tratta di una spa quotata in Borsa”. E’ arrivata in mattinata la precisazione del ministro del Welfare, Roberto Maroni, sulla propria posizione rispetto alla situazione dell’Alitalia. “Io non voglio chiudere niente – ha detto il ministro – voglio che le aziende crescano, si irrobustiscano, e questa e’ l’attivita’ che abbiamo fatto aiutando le aziende a riorganizzarsi, mettendo loro a disposizione strumenti di sostegno al reddito per i lavoratori e dando tutti gli aiuti consentiti dalla nostra partecipazione all’Unione europea”. Maroni ha anche ricordato che “dobbiamo garantire la concorrenza, le regole del mercato e le regole che vietano gli aiuti di Stato”.

News Correlate