venerdì, 26 Febbraio 2021

Alpi Eagles, deliberato l’aumento del Capitale sociale

Nel periodo gennaio-ottobre è migliorato il load factor

AlpiEagles registra nel periodo gennaio-ottobre 2003 un dato di traffico pari a 734.000 passeggeri trasportati, contro 688.000 del corrispondente periodo dell’anno precedente, con un incremento di circa il 7%. I posti offerti nello stesso periodo sono rimasti pressoché invariati a quota 1.330.000. Ciò ha comportato un aumento del coefficiente di carico dal
51,3% al 55,2%, con una variazione positiva pari al 10%. Tali
valori, secondo Alpieagles, risultano nettamente superiori a
quelli registrati dall’industria nel corrispondente periodo.
L’anno 2003 fa quindi registrare un progressivo innalzamento del load factor, al punto che su base annua si ha, nonostante le difficoltà del primo trimestre, un recupero di quasi 4 punti percentuali. E’ evidente in questo risultato, sostiene la compagnia, il contributo dato dalla forte crescita delle vendite attraverso il sito web, che raggiungono ormai il 25% delle vendite complessive. Oggi, sulla scorta dei buoni risultati gestionali, l’Assemblea dei Soci all’unanimità ha deliberato l’aumento del Capitale Sociale con sovrapprezzo che consentirà alla Società di reperire a breve mezzi finanziari per complessivi 12 milioni di Euro. Inoltre, sempre da oggi, AlpiEagles rinnova il proprio sistema tariffario. Per rendere più facilmente fruibile la propria offerta AlpiEagles offre sia su web che sui classici
sistemi di distribuzione Gds, 10 classi di prenotazione
raggruppabili fondamentalmente in 4 tipologie. Le tariffe sono tutte One-Way con livelli che partono, su tutti i voli operati dalla Compagnia, da 0,90 euro.

News Correlate