mercoledì, 19 Giugno 2024

AlpiEagles, atterraggio fuori programma a Venezia del Bari-Milano

Preferita una pista più lunga per via dei problemi ai sistemi idraulici

Ieri mattina a causa di un problema tecnico, il volo AlpiEagles E8 1592 da Bari per Milano Linate, ha effettuato un atterraggio imprevisto all’aeroporto M. Polo di Tessera in quanto il com.te Sergueev, in via precauzionale, ha scelto la pista di Venezia la cui lunghezza è di 3.300 mt. anziché quella di Linate di 2.400 mt. Né i passeggeri, né l’equipaggio hanno riportato alcun danno, fa sapere una nota della compagnia.
Il problema tecnico, verificatosi
in corrispondenza di Ancona, secondo quanto si e’ appreso,
riguardava i due sistemi idraulici, che hanno indotto il
comandante al volo manuale. L’aeroporto di Venezia e’ stato
preferito per la necessita’ di avere una pista piu’ lunga per
arrestare il velivolo, costretto ad avvicinarsi a una velocita’
maggiore e a utilizzare solo il sistema di frenaggio di
emergenza. Tra i 61 passeggeri, tutti riprotetti, non vi
sarebbero state scene di panico.
Dal momento in cui e’ scattata l’emergenza, intorno alle
13.20, per 40 minuti allo scalo veneziano sono stati sospesi i
voli in arrivo e in partenza.

News Correlate