lunedì, 25 Ottobre 2021

American Express acquisisce Rosenbluth International

Mossa strategica per rafforzare la leadership nel settore corporate

American Express ha firmato un accordo per l’acquisizione della big del corporate travel Rosenbluth International, società con un fatturato viaggi di oltre 3 miliardi di dollari nel 2002 e presente in 15 paesi.
L’acquisizione consentirà ad American Express di accrescere la sua posizione come maggior gruppo nel settore viaggi d’affari a livello mondiale. Lo scorso anno American Express ha effettuato prenotazioni per viaggi d’affari per un volume totale di 15,5 miliardi di dollari. L’accordo tra le due big del settore, che verrà perfezionato nei prossimi mesi e non ancora reso noto nei dettagli, prevede intanto che American Express acquisirà tutte le quote di Rosenbluth International. L’accordo esclude alcuni asset di Rosenbluth come Up/Stream, servizio di business customer care gestito in outsourcing. ”Rosenbluth è nota per il suo talento; dall’unione delle due società ci aspettiamo di incrementare expertise e innovazione”, afferma Charles Petruccelli, presidente di American Express Global Travel Services. Negli ultimi dieci anni American Express ha notevolmente incrementato il settore del business travel, attraverso una crescita organica e un’attività di graduale acquisizione di agenzie attive nel settore corporate.

News Correlate