mercoledì, 23 Giugno 2021

Anche l’Anci alla Conferenza Nazionale sul Turismo

I Comuni puntano sulla concertazione. “Programma conferenza inadeguato”

Ci sarà anche l’Anci alla Conferenza Nazionale sul Turismo, in programma il 27 e 28 settembre a Lamezia Terme. Un appuntamento storico per il rilancio del turismo nazionale al quale non poteva mancare l’associazione nazionale che rappresenta i Comuni. In questo contesto l’Anci si augura che la Conferenza si “imponga quale evento storico nella strategia del confronto e della concertazione tra tutti i livelli istituzionali per migliorare la qualità e il prodotto di quella che è tra le prime industrie del Paese”. “La Conferenza – afferma l’Anci in un comunicato – si presenta quale positiva occasione di confronto tra tutti i livelli istituzionali, gli operatori, gli enti e le agenzie
nazionali e regionali di promozione, le associazioni dei consumatori, al fine di costruire un progetto atto a superare le difficoltà che il turismo sta incontrando. A nessuno deve sfuggire – prosegue l’associazione – la complessità nella quale il comparto si trova ad operare e le sue ricadute nel ‘sistema Italia’. Del resto – aggiunge – specialmente in questi ultimi anni, hanno investito molto nella politica dell’accoglienza, realizzando significative sinergie per lo sviluppo dell’industria turistica. Il programma delle giornate della Conferenza appare pertanto inadeguato – conclude l’Anci – ed in contraddizione con le linee seguite dal ministro Marzano e sinora condivise dai Comuni”.

News Correlate