Anpac, i tre vice presidenti si sono dimessi

L’associazione, in una nota, smentisce la”fantomatica mozione di sfiducia”

I tre vice presidenti esecutivi dell’Anpac hanno rassegnato le proprie dimissioni, quindi quanto riportato da alcuni organi di stampa, che ”riferiscono una fantomatica mozione di sfiducia” non è vero. Lo sostiene la stessa Anpac in una nota. ”Nella giornata di ieri i tre vice presidenti esecutivi dell’Anpac hanno rassegnato le loro dimissioni dall’incarico.- Questa determinazione è stata favorevolmente accolta dal consiglio generale dell’associazione” scrive l’Anpac, precisando che il presidente Andrea Tarroni, invece, ”continua a mantenere la più piena e completa rappresentanza dell’associazione”. ”Pertanto, non corrisponde al vero quanto riportato da alcuni organi di stampa – conclude l’Anpac – i quali riferiscono di una fantomatica mozione di sfiducia, peraltro mai presentata nè votata dal consiglio generale”.

News Correlate